Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

Carlo Domenico Mottura

Carlo Domenico Mottura
Titolare di Insegnamento

Note biografiche

Nato a Milano il 20 settembre 1963, è Professore ordinario nell’Università degli Studi Roma Tre, settore SECS-S/06.

Curriculum

Studi, posizioni lavorative e accademiche

a.a. 1985/86
Laurea in Economia con lode presso l'Università degli Studi LUISS di Roma.

1987-1990
Ufficio Capital market - Divisione Finanza internazionale, Banco di Roma.

1991-1998
Ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Attuariali e Finanziarie dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza".

1998-2001
Professore associato nell'Università degli Studi Roma Tre.

Dal 2002
Professore ordinario nell'Università degli Studi Roma Tre, titolare della cattedra di Matematica finanziaria e del corso di Modelli di Risk Management presso la Facoltà di Economia.

Dal 2007
Presidente del Corso di Laurea Magistrale in Finanza e Impresa della Facoltà di Economia dell'Università degli Studi Roma Tre.

Altre posizioni

  • Membro del Consiglio direttivo dell'Istituto Italiano degli Attuari.
  • Già membro del Consiglio di amministrazione di Banca Impresa Lazio SpA.
  • Già Coordinatore del Centro di finanza dell'Associazione Amici della Scuola Normale Superiore di Pisa.
  • Revisore contabile, dottore commercialista.
  • Socio dell'Istituto Italiano degli Attuari e dell'Afir (sezione Finanza dell'Associazione attuariale internazionale).

Attività scientifiche e di ricerca

Le attività scientifiche e di ricerca si inquadrano nella teoria della valutazione, della misurazione e del controllo dei rischi. L'attività di ricerca ha riguardato soprattutto i temi della valutazione finanziaria in condizioni di incertezza, in riferimento a contratti finanziari base e a strumenti derivati e strutturati, metodologie di misurazione e controllo dei rischi finanziari, problemi di ristrutturazione finanziaria, sistemi di controllo del valore d'impresa.

È stato responsabile di progetti di ricerca finanziati dal Ministero dell'Università e dal CNR. È autore di pubblicazioni nell'ambito della teoria della finanza, della finanza d'impresa e dimercato, della matematica finanziaria e attuariale.

Attività didattiche

Ha svolto o svolge corsi universitari, corsi specialistici e corsi di tipo professionale.

  • Tra i corsi universitari: Modelli di Risk management, Modelli dei mercati finanziari, Teoria del portafoglio finanziario, Matematica finanziaria, Matematica attuariale, Matematica generale I, Matematica generale II.
  • Tra i corsi specialistici: Il controllo del rischio di tasso di interesse, Il controllo del rischio finanziario nell'attività assicurativa, Il problema dell'asset-liability management nella banca, Introduzione alla valutazione finanziaria, Introduzione ai sistemi di risk management e di asset-libility management, Il controllo dei rischi finanziari nell'attività d'impresa, Valutazione di contratti e selezione di portafogli che dipendono dai tassi di interesse, Teoria delle opzioni II, La valutazione dei contratti strutturati, Database finanziari e procedure di controllo finanziario, Mercato obbligazionario, Strumenti finanziari, Mercato obbligazionario e derivati. I corsi specialistici sono stati svolti nell'ambito delle attività sviluppate dal Centro di Finanza dell'Associazione Amici della Scuola Normale Superiore di Pisa, della Scuola Superiore dell'Economia e delle Finanze, di Master e corsi di Dottorato universitari.
  • Tra i corsi professionali: Modelli semi-deterministici per il controllo del rischio di tasso di interesse:criteri e regole del controllo, La valutazione delle garanzie di rendimento minimo nei fondi pensione, La finanza dei fondi pensione, Solvency 2: modelli quantitativi per la stima del market risk, Strumenti derivati e gestione del debito, Finanza di base, Finanza per le assicurazioni sulla vita. I corsi professionali sono stati svolti prevalentemente nell'ambito delle attività di formazione sviluppate da SIFA (società del Consiglio Nazionale degli Attuari, dell'Ordine Nazionale degli Attuari e dell'Istituto Italiano degli Attuari per la formazione permanente degli attuari) e da ANIA-IRSA (Istituto per la ricerca e lo sviluppo delle assicurazioni).

Attività professionali

Le attività professionali riguardano temi e questioni di finanza, di valutazione e controllo riferite a imprese non finanziarie e finanziarie (banche, assicurazioni, fondi pensione) e a Istituzioni.