Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

Amministrazione Finanza e Controllo

Il corso permette di acquisire competenze specialistiche ed avanzate di amministrazione, finanza e controllo e la capacità di applicarle a casi reali.

Il corso di Laurea si sviluppa su due anni e, in entrambi gli indirizzi in cui è articolato – AFC - Aziendale e AFC - Professionale, coniuga l’eccellenza accademica, la rilevanza manageriale dei problemi trattati, la specializzazione nei contenuti e il network LUISS per supportare l’inserimento dei laureati nelle aree di amministrazione, finanza e controllo delle aziende e per fornire il necessario background per svolgere l’attività professionale e di consulenza.

Peculiarità del corso di laurea sono:

  • il taglio specialistico;
  • il percorso didattico caratterizzato da una didattica orientata all’integrazione tra “teoria e pratica”;
  • le strette relazioni con gli ordiniprofessionali e le società di revisione per favorire l’ingresso nel mondo del lavoro orientato alla libera professione e alla consulenza.

Un'approfondita conoscenza dei fenomeni aziendali e delle tecniche di gestione, sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo, potranno essere utilizzati nelle differenti tipologie di aziende industriali, commerciali e di servizi. La combinazione di tali conoscenze consente di sviluppare capacità operative e professionali specificatamente in relazione alle problematiche tipicamente affrontate nelle funzioni di amministrazione, finanza e controllo delle imprese anche secondo una prospettiva strategica.

Nello specifico, ma non in chiave esaustiva, si fa riferimento all'applicazione dei principi contabili nazionali e internazionali, alla redazione del bilancio consolidato, al tax planning, alla progettazione dei sistemi pianificazione e controllo, alla misurazione della performance, alla pianificazione finanziaria e alla costruzione di piani industriali, etc. Attenzione particolare verrà posta alle operazioni di gestione straordinaria, all'audit interno ed esterno e a tematiche di corporate governance.

Il corso di Laurea prevede inoltre tirocini formativi presso aziende, imprese, istituzioni pubbliche e private, sia nazionali che internazionali.

Sbocchi professionali

Il corso permette di acquisire sia competenze specialistiche ed avanzate di amministrazione, finanza e controllo sia la capacità di applicarle a casi reali. Il corso si articola in due indirizzi: AFC – Aziendale e AFC – Professionale.

Un'approfondita conoscenza dei fenomeni aziendali e delle tecniche di gestione, sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo, potranno essere utilizzati in contesti organizzativi di grandi, medie e piccole dimensioni e in settori aziendali differenti.

Piano di studi

Afc - aziendale

Primo anno (2018-2019)

Primo semestre

CodiceInsegnamentoSSDCreditiDocente
M267Diritto societario e dei mercati finanziariIUS/046
M265Economia finanziaria internazionaleSECS-P/0112
M266Metodi quantitativi per l'impresaSECS-S/068

Secondo semestre

CodiceInsegnamentoSSDCreditiDocente
M170Advanced corporate financeSECS-P/098
SMRCorporate governance and internal auditingSECS-P/076
M205Diritto tributario dell'impresaIUS/128
ABBM142Principi contabili internazionaliSECS-P/076
M142Principi contabili internazionaliSECS-P/076
Notes:
Prima nota

Secondo anno (2019-2020)

Primo semestre

CodiceInsegnamentoSSDCreditiDocente
M287Operazioni straordinarie e valutazione d'aziendaSECS-P/076
  • TBA
M288Programmazione e controlloSECS-P/078
  • TBA
M289Strumenti di finanziamento per le impreseSECS-P/116
  • TBA
Notes:
Seconda nota
Ulteriori creditiCrediti
A scelta dello studente12
Per la prova finale18
Ulteriori conoscenze linguistiche4
Tirocini formativi e di orientamento8
Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro4
Totale n. crediti120

La scelta dell’indirizzo dovrà essere effettuata al termine del primo anno di corso attraverso il web self service secondo modalità che verranno illustrate.

Gli indirizzi saranno attivati in base al numero delle scelte degli studenti. 

Insegnamenti a scelta dello studente (12 CFU) 

Al termine del I anno gli studenti scelgono, tramite Web Self Service, 2 insegnamenti per l’acquisizione dei 12 CFU previsti nell’Ordinamento didattico tra quelli della lista degli Esami a scelta.

Gli studenti, iscritti al corso di laurea in Amministrazione, finanza e controllo, interessati ad usufruire delle agevolazioni previste dalle convenzioni stipulate con l'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Roma, quali l'esonero dalla prima prova dell'esame di Stato per l'accesso alla sezione A dell'Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili, nonché la possibilità di svolgere il tirocinio professionale durante l'ultimo semestre del corso di Laurea Magistrale, dovranno necessariamente: 

1. aver conseguito la laurea triennale nella classe L18 – Scienza dell’economia e della gestione aziendale o nella classe L33- Scienze economiche; 
2. aver acquisito nel percorso triennale i crediti indicati alla Convenzione nella tabella all’art. 1 (in caso provenienti dal corso di laurea in Economia e Management aver inserito come corso a scelta o libero un insegnamento con settore scientifico-disciplinare SECS-P/07); 
3. inserire - in modo da acquisire i crediti necessari previsti dalla convenzione all’art. 3 - come corso a scelta, o corso libero:

  • Se iscritti all’indirizzo AFC – Aziendale,  un insegnamento afferente ad uno dei seguenti Settori Scientifici Disciplinari IUS/04; IUS/05; IUS/12; IUS/15; IUS/17;
  • Se iscritti all’indirizzo AFC – Professionale, un insegnamento afferente ad uno dei seguenti Settori Scientifici Disciplinari SECS-P/08, SECS-P/09, SECS-P/10 o SECS-P/11.

Ulteriori conoscenze linguistiche 

È obbligatorio frequentare il corso di Business English and Professional Development da 4 CFU. Il corso si svolge nel II semestre del I anno. Per ulteriori informazioni contattare il Centro Linguistico di Ateneo.
Tirocinio (o Project Work) 

Tirocinio (o Project Work) obbligatorio da 8 CFU. Può essere svolto già dal I anno. Per ulteriori informazioni contattare il Career Services e oppure prendere in visione il programma sul Project Work.

Gli studenti, iscritti al corso di Laurea in Amministrazione, finanza e controllo, che vogliono e possono usufruire -  in quanto in possesso dei requisiti elencati precedentemente e riportati nella seguente guida, delle agevolazioni previste dalla Convenzione stipulata dalla LUISS Guido Carli con l'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma, relativamente al tirocinio professionale semestrale da svolgere nel corso dell’ultimo anno del corso di studio, dovranno, oltre che inserire nel piano di studio uno degli insegnamenti indicati nel punto precedente, attenersi a quanto inserito nel seguente avviso in modo da conseguire, allo stesso tempo, anche i crediti curriculari previsti dal proprio ordinamento per il tirocinio (8 CFU).
Altre conoscenze utili per l’inserimento nel mondo del lavoro 

Gli studenti dovranno necessariamente maturare i 4 CFU con uno dei Laboratori di Etica, Responsabilità e Sostenibilità offerti dal Dipartimento (4 CFU). Maggiori informazioni vi verranno fornite con appositi incontri, avvisi e email durante il I semestre del I anno di corso.

Per ulteriori informazioni ERS Lab 
Prova finale 
La prova finale (18 CFU) dei Corsi di Laurea Magistrale consiste nella discussione e valutazione di una dissertazione scritta in italiano e/o in lingua straniera su un argomento attinente a una disciplina nella quale il laureando abbia sostenuto l’esame.

Convenzione stipulata con l'Associazione Italiana Revisori Contabili (ASSIREVI) 

Gli studenti potranno usufruire delle iniziative previste dalla convenzione stipulata con l'Associazione Italiana Revisori Contabili (ASSIREVI), tra cui la promozione, attraverso le proprie Associate, all'assunzione in contratto di apprendistato "professionalizzante" degli studenti più meritevoli (con media di esami pari o superiore a 27/30 ed età anagrafica non superiore a 26 anni) che frequentino, nell'a.a. 2019-2020, il secondo semestre del secondo anno del corso di Laurea Magistrale in Amministrazione Finanza e Controllo.
Si comunica che, a partire dalla pubblicazione del prossimo bando per i Programmi di scambio internazionale con Paesi europei (Erasmus+) ed extraeuropei per l’anno accademico 2018-2019, ai fini del calcolo del punteggio per la selezione verranno considerati tutti i crediti ottenuti e registrati in carriera entro la fine della sessione d’esame invernale, senza alcuna eccezione.

Afc - professionale

Primo anno (2018-2019)

Primo semestre

CodiceInsegnamentoSSDCreditiDocente
M267Diritto societario e dei mercati finanziariIUS/046
M265Economia finanziaria internazionaleSECS-P/0112
M266Metodi quantitativi per l'impresaSECS-S/068

Secondo semestre

CodiceInsegnamentoSSDCreditiDocente
M170Advanced corporate financeSECS-P/098
SMRCorporate governance and internal auditingSECS-P/076
M205Diritto tributario dell'impresaIUS/128
ABBM142Principi contabili internazionaliSECS-P/076
M142Principi contabili internazionaliSECS-P/076
Notes:
Terza nota

Secondo anno (2019-2020)

Primo semestre

CodiceInsegnamentoSSDCreditiDocente
A21Diritto delle crisi d'impresaIUS/046
  • TBA
M287Operazioni straordinarie e valutazione d'aziendaSECS-P/076
  • TBA
M133Revisione aziendale, tecnica e deontologia professionaleSECS-P/078
  • TBA
Ulteriori creditiCrediti
A scelta dello studente12
Per la prova finale18
Ulteriori conoscenze linguistiche4
Tirocini formativi e di orientamento8
Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro4
Totale n. crediti120

La scelta dell’indirizzo dovrà essere effettuata al termine del primo anno di corso attraverso il web self service secondo modalità che verranno illustrate.

Gli indirizzi saranno attivati in base al numero delle scelte degli studenti. 

Insegnamenti a scelta dello studente (12 CFU) 

Al termine del I anno gli studenti scelgono, tramite Web Self Service, 2 insegnamenti per l’acquisizione dei 12 CFU previsti nell’Ordinamento didattico tra quelli della lista degli Esami a scelta.

Gli studenti, iscritti al corso di laurea in Amministrazione, finanza e controllo, interessati ad usufruire delle agevolazioni previste dalle convenzioni stipulate con l'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Roma, quali l'esonero dalla prima prova dell'esame di Stato per l'accesso alla sezione A dell'Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili, nonché la possibilità di svolgere il tirocinio professionale durante l'ultimo semestre del corso di Laurea Magistrale, dovranno necessariamente: 

1. aver conseguito la laurea triennale nella classe L18 – Scienza dell’economia e della gestione aziendale o nella classe L33- Scienze economiche; 
2. aver acquisito nel percorso triennale i crediti indicati alla Convenzione nella tabella all’art. 1 (in caso provenienti dal corso di laurea in Economia e Management aver inserito come corso a scelta o libero un insegnamento con settore scientifico-disciplinare SECS-P/07); 
3. inserire - in modo da acquisire i crediti necessari previsti dalla convenzione all’art. 3 - come corso a scelta, o corso libero:

  • Se iscritti all’indirizzo AFC – Aziendale,  un insegnamento afferente ad uno dei seguenti Settori Scientifici Disciplinari IUS/04; IUS/05; IUS/12; IUS/15; IUS/17;
  • Se iscritti all’indirizzo AFC – Professionale, un insegnamento afferente ad uno dei seguenti Settori Scientifici Disciplinari SECS-P/08, SECS-P/09, SECS-P/10 o SECS-P/11.

Ulteriori conoscenze linguistiche 

È obbligatorio frequentare il corso di Business English and Professional Development da 4 CFU. Il corso si svolge nel II semestre del I anno. Per ulteriori informazioni contattare il Centro Linguistico di Ateneo.
Tirocinio (o Project Work) 

Tirocinio (o Project Work) obbligatorio da 8 CFU. Può essere svolto già dal I anno. Per ulteriori informazioni contattare il Career Services e oppure prendere in visione il programma sul Project Work.

Gli studenti, iscritti al corso di Laurea in Amministrazione, finanza e controllo, che vogliono e possono usufruire -  in quanto in possesso dei requisiti elencati precedentemente e riportati nella seguente guida, delle agevolazioni previste dalla Convenzione stipulata dalla LUISS Guido Carli con l'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma, relativamente al tirocinio professionale semestrale da svolgere nel corso dell’ultimo anno del corso di studio, dovranno, oltre che inserire nel piano di studio uno degli insegnamenti indicati nel punto precedente, attenersi a quanto inserito nel seguente avviso in modo da conseguire, allo stesso tempo, anche i crediti curriculari previsti dal proprio ordinamento per il tirocinio (8 CFU).
Altre conoscenze utili per l’inserimento nel mondo del lavoro 

Gli studenti dovranno necessariamente maturare i 4 CFU con uno dei Laboratori di Etica, Responsabilità e Sostenibilità offerti dal Dipartimento (4 CFU). Maggiori informazioni vi verranno fornite con appositi incontri, avvisi e email durante il I semestre del I anno di corso.

Per ulteriori informazioni ERS Lab 
Prova finale 
La prova finale (18 CFU) dei Corsi di Laurea Magistrale consiste nella discussione e valutazione di una dissertazione scritta in italiano e/o in lingua straniera su un argomento attinente a una disciplina nella quale il laureando abbia sostenuto l’esame.

Convenzione stipulata con l'Associazione Italiana Revisori Contabili (ASSIREVI) 

Gli studenti potranno usufruire delle iniziative previste dalla convenzione stipulata con l'Associazione Italiana Revisori Contabili (ASSIREVI), tra cui la promozione, attraverso le proprie Associate, all'assunzione in contratto di apprendistato "professionalizzante" degli studenti più meritevoli (con media di esami pari o superiore a 27/30 ed età anagrafica non superiore a 26 anni) che frequentino, nell'a.a. 2019-2020, il secondo semestre del secondo anno del corso di Laurea Magistrale in Amministrazione Finanza e Controllo.
Si comunica che, a partire dalla pubblicazione del prossimo bando per i Programmi di scambio internazionale con Paesi europei (Erasmus+) ed extraeuropei per l’anno accademico 2018-2019, ai fini del calcolo del punteggio per la selezione verranno considerati tutti i crediti ottenuti e registrati in carriera entro la fine della sessione d’esame invernale, senza alcuna eccezione.