Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

Ciclo di seminari "Turismo Sostenibile"

Il turismo rappresenta una straordinaria opportunità per il benessere delle persone e del pianeta e il turismo sostenibile può essere definito come quella forma di turismo che “soddisfa i bisogni dei viaggiatori e delle regioni ospitanti e allo stesso tempo protegge e migliora le opportunità per il futuro”.

Il corso illustra le opportunità che offre il settore, prospettando altresì l'esigenza di attuare politiche all'altezza della sfida posta dall'aumento costante di flussi affinché esso non si trasformi in una minaccia per la tenuta stessa dell'ambiente, delle comunità locali, del patrimonio artistico di un paese.

Il corso offre la presentazione di casi italiani e casi internazionali, con i quali gli studenti dovranno confrontarsi in lezioni frontali, attraverso testimonianze di professionisti che operano nel settore e realizzando lavori di gruppo.  

Il corso si articolerà in 10 moduli settimanali di 4 ore ciascuno:

1) Introduzione al Turismo sostenibile e responsabile (Economy, Ethics, Environment). 

2) Il turismo in Italia, stato e prospettive. 

3) Caratteri e sostenibilità del turismo nelle grandi città d'arte italiane 

4) Cultura e territorio: il patrimonio artistico e il ruolo dell'UNESCO. 

5) Cultura e territorio: i "parchi letterari". 

6) Cultura e territorio: Montale e le Cinque Terre. 

7) Natura e paesaggio: il turismo ambientale come volano di sviluppo. 

8) (Ri)costruire il futuro: il territorio come risorsa per la rinascita. 

9) Rio de Janeiro, il rilancio della "comunidade" attraverso il turismo. 

10) Il Nicaragua: il turismo responsabile quale motore di crescita.

Il percorso ha una durata complessiva di 40 ore.

Affinché i Crediti Formativi Universitari siano riconosciuti, sarà necessario aver frequentato il 70% del monte ore complessivo, che corrisponde a 28 ore (sarà dunque possibile effettuare un massimo di 12 ore di assenza) e sarà necessario essere giudicati idonei alla valutazione finale da parte del docente.

L’attività è prevista solo in inglese (50 studenti).

Calendario